POLO DELLA SICUREZZA, 
SINDACO INCONTRA SOTTOSEGRETARIO ALL’INTERNO SIBILIA

Il Sindaco Daniele Lorenzon ha partecipato ieri ad un incontro con il sottosegretario all’Interno, Carlo Sibilia. All’ordine del giorno l’ipotesi progettuale elaborata da questa Amministrazione per l’utilizzo dell’immobile, di proprietà comunale, come polo per la sicurezza del territorio, in cui accorpare le sedi della Polizia di Stato, della Polizia locale e della Protezione Civile, creando così una struttura interforze in grado di operare in sinergia con l’obiettivo di tutelare il territorio e la sicurezza dei cittadini.
“È stato un incontro proficuo – ha commentato il sindaco –. Abbiamo in programma il progetto di realizzare una sede congiunta ed idonea per tutte le forze e gli enti addetti al controllo e alla tutela della sicurezza pubblica. La presenza di un presidio di Polizia di Stato è fondamentale su un territorio di oltre 23mila abitanti, come il nostro Comune. Sarà mia premura continuare a sollecitare le autorità competenti per scongiurare anche in un futuro remoto la chiusura del nostro commissariato per un accorpamento con altri Comuni. È impensabile che siano i cittadini a pagare per la realizzazione di interventi di razionalizzazione della spesa pubblica”.