MENU

Comune di Genzano di Roma

Genzano celebra la Giornata della Memoria, per non dimenticare

Bandiere del Municipio a mezz’asta in occasione della Giornata della Memoria, per ricordare le vittime dell’Olocausto. Durante le celebrazioni ufficiali è stata deposta una corona di alloro a parco Amati in ricordo del nostro concittadino Giulio Amati morto a Landsberg il 20 aprile 1945.

Ricordando Amati, il Sindaco Daniele Lorenzon ha evidenziato che “olocausto significa privazione dell’umanità, della dignità e dell’individualità della persona. E noi abbiamo il dovere morale di celebrare queste giornate per mantenere vivo il ricordo di tutti quegli uomini, donne e bambini che non hanno più fatto ritorno dai campi di concentramento”.

Presenti alle celebrazioni la Banda musicale Mecheri, le forze dell’ordine, le associazioni Anpi e Aned, i familiari di Giulio Amati e una rappresentanza di consiglieri di maggioranza e di opposizione.

“Anche quest’anno le celebrazioni si svolgeranno in due momenti diversi – ha spiegato il primo cittadino -: domani i ragazzi delle scuole medie assisteranno alla proiezione del film Un sacchetto di biglie. Questo perché per noi è fondamentale sensibilizzare i più giovani su questi episodi così bui della nostra storia. Perché dobbiamo imparare dagli errori del passato e cercare di non ricommetterli”.