MENU

Comune di Genzano di Roma

Grande successo per il Carnevale genzanese

Con il processo e la morte di Re Carnevale si è chiusa ufficialmente l’edizione 2019 del Carnevale genzanese. L’ampia partecipazione della cittadinanza nelle quattro giornate di festa dimostra l’apprezzamento del ricco programma messo a punto dall’assessorato alla Cultura – insieme agli uffici preposti, alle associazioni locali e ai tanti cittadini volenterosi – che agli eventi tradizionali come la sfilata dei carri allegorici o il lancio del panino con salsiccia ha affiancato alcuni momenti di svago come la caccia al tesoro, le esibizioni dei trampolieri e dei fuochisti. Ricordiamo che il progetto presentato dall’Amministrazione ha raccolto il consenso del Consiglio Regionale del Lazio ottenendo un contributo di 8mila euro per l’organizzazione dell’evento.

Quest’anno i quattro carri Le cattive e le buone Disney, Fortnite, Shrek, Trolls sono stati accompagnati dal trenino dell’Avis, che portava a bordo lungo le vie del Corso grandi e piccini, dalla musica del Complesso Bandistico Cavaliere Mario Mecheri e dalle esibizioni la domenica di sbandieratori e musici dell’associazione culturale Alfieri del Cardinal Borghese di Artena, il giovedì e il martedì grasso dell’A.S.D. Pomezia Diamond Majorettes. Piazza Frasconi è stata il fulcro della festa, ospitando musica, balli, trampolieri, giostre e la seconda domenica di festa la tanto attesa scoriandolata; non potevano mancare stand con prodotti di artigianato e merci varie su via Garibaldi. Tra gli eventi che hanno riscosso maggiore successo tra i più piccoli le letture ad alta voce a cura del personale della nostra biblioteca, un appuntamento che si rinnova sempre più spesso in occasione delle principali manifestazioni del Comune e che dimostra l’importante sodalizio tra i due Enti.

L’Amministrazione ringrazia tutti coloro che hanno preso parte ai festeggiamenti, dagli spettatori ai realizzatori del Carnevale: “i volontari, le associazioni, i carristi, i trattoristi, le scuole di danza, gli alunni delle scuole, le attività produttive del territorio, gli sponsor e tutti coloro che ci hanno dato sostegno e fiducia – hanno commentato il sindaco Daniele Lorenzon e l’assessore alla Cultura Francesca Saitta –. Il Carnevale, la festa più anti-convenzionale dell’anno, si è svolta all’insegna della partecipazione corale dei cittadini che non possiamo che ringraziare per aver riempito di colore il centro cittadino”.