MENU

Comune di Genzano di Roma

Interrogazioni, mozioni e ordini del giorno 

I Consiglieri hanno diritto di presentare al Presidente interrogazioni, mozioni e ordini del giorno su
argomenti che riguardano direttamente le funzioni di indirizzo e controllo politico-amministrativo
del Consiglio comunale e le altre competenze allo stesso attribuite dalle leggi e dallo Statuto, così come previsto all’articolo 28 Regolamento del Consiglio comunale e delle Commissioni consiliari permanenti.

L’interrogazione consiste nella richiesta rivolta, tramite il Presidente, al Sindaco per avere informazioni circa la sussistenza o la verità di un fatto determinato o per conoscere i motivi ed i criteri in base ai quali è stato adottato un provvedimento o gli intendimenti con i quali ci si prefigge di operare in merito ad un determinato fatto o intervento.

Di seguito sono archiviate le interrogazioni presentate e le relative risposte date dal Sindaco o dall’Assessore da lui delegato: 

Anno 2019
Anno 2018
Anno 2017
Anno 2016

La mozione consiste in una proposta al Consiglio comunale riferita all’esercizio delle funzioni di indirizzo e controllo politico-amministrativo, alla promozione di iniziative e di interventi da parte del Consiglio stesso, del Sindaco o della Giunta nell’ambito dell’attività del Comune e degli enti ed organismi allo stesso appartenenti o ai quali partecipa. La mozione si conclude con una risoluzione ed è sottoposta all’approvazione del Consiglio, nelle forme previste per le deliberazioni.

I gruppi consiliari possono presentare ordini del giorno riguardanti importanti problemi di carattere politico, amministrativo, sociale, civile, culturale ed economico per sollecitare l’attenzione per interventi sull’argomento proposto.