MENU

Comune di Genzano di Roma

Palazzo e Parco Sforza Cesarini

Biglietteria
€ 3,00 = intero
€ 2,00 = ridotto (over 65 e ragazzi dagli 8 ai 18 anni n.c.)
€ 5,00 = integrato (Palazzo e Parco)
Gratuito (bambini fino agli 8 anni n.c.)
Prima domenica del mese: ingresso gratuito per i residenti, se prevista apertura.

 

Palazzo Sforza Cesarini

Orario invernale di apertura al pubblico*:
Sabato Domenica Festivi
10:00-13:00 10:00-13:00 10:00-13:00
15:00-19:00 15:00-19:00 15:00-19:00

 

Orario estivo di apertura al pubblico*:
Sabato Domenica Festivi
10:00-13:00 10:00-13:00 10:00-13:00
15:30-19:30 15:30-19:30 15:30-19:30

 

* ultima visita guidata: 1 ora prima della chiusura
Per gruppi precostituti (minimo n. 15 visitatori) e per scolaresche: possibilità di visite infrasettimanali, su prenotazione.
È inoltre possibile, a pagamento e su prenotazione, celebrare matrimoni con rito civile (Sala delle Armi) ed effettuare servizi fotografici.

Parco Sforza Cesarini

Orario invernale di apertura al pubblico*:
Sabato Domenica Festivi
10:00-13:00 10:00-13:00 10:00-13:00
13:30-17:30 13:30-17:30 13:30-17:30

 

Orario estivo di apertura al pubblico*:
Sabato Domenica Festivi
10:00-13:00 10:00-13:00 10:00-13:00
15:30-19:30 15:30-19:30 15:30-19:30

 

* ultima visita guidata: 1 ora prima della chiusura
Per gruppi precostituti (minimo n. 15 visitatori) e per scolaresche: possibilità di visite infrasettimanali, su prenotazione.
È inoltre possibile, a pagamento e su prenotazione, celebrare matrimoni con rito civile nell’area superiore del giardino ed effettuare servizi fotografici.

Avviso:

A seguito di Ordinanza del Dirigente Area Tecnica n.19 del 13/04/2017 è stata ordinata l’interdizione alla pubblica fruizione, a scopo prudenziale, dell’area inferiore del Parco e dei sentieri che vi conducono.
È quindi visitabile, con servizio di visita guidata, soltanto l’area superiore del giardino.

Info e prenotazioni:

Ufficio Sport e Cultura
Telefono 06 93711352/347
E-mail: cultura@comune.genzanodiroma.roma.it

Per matrimoni e unioni civili cliccare QUI

Il Palazzo

Monumento tra i più significativi della nostra città non soltanto per l’indubbio valore architettonico, è stato progettato dai Cesarini quale espressione di un nuovo potere civile ed ha giocato un ruolo fondamentale nella ridefinizione del piano di disegno urbano da borgo medioevale fortificato a residenza gentilizia. Suggestiva la vista che offre sul lago di Nemi.

Il Parco

Un vero e proprio omaggio all’amore. Lo volle costruire il duca Lorenzo Sforza Cesarini per la moglie inglese Carolina Shirley, affidando il progetto all’architetto Augusto Lanciani. Una passeggiata romantica tra essenze vegetali locali ed esotiche, come cedri atlantici e sequoie, assieme a lecci, carpini neri, ornielli, allori. Il Parco – rappresentano da molti artisti del Gran Tour dell’Ottocento – costituisce un patrimonio storico-paesaggistico di notevole interesse: è l’unico parco all’inglese che si possa ammirare nel panorama limitrofo.

Schede di approfondimento