MENU

Comune di Genzano di Roma

Protezione civile

Il Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile Genzano Di Roma

Il Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile Genzano Di Roma opera sull’intero territorio comunale gestendo qualsiasi emergenza possa insorgere.

Sede Amministrativa e Sede Operativa Volontari
Indirizzo Via Sicilia, 13/15 – 00045 Genzano di Roma
Contatti

Telefono 06 9362600 
E-mail: pcalfagenzano@gmail.com

 

Orario presidio  
Periodo invernale (da novembre ad aprile) 16:00-20:00
Periodo estivo (da maggio a ottobre) 15:00-21:00

 

Un po’ di storia

Dopo l’avvento dello sciame sismico dei Castelli Romani del 1981 l’allora sindaco Gino Cesaroni decise di creare un comitato di Protezione Civile così composto: Franco Tomei, Giancarlo Cavaterra, Alfonso Colangeli, Enzo Massimi.
Il Gruppo Comunale di Protezione Civile del Comune di Genzano di Roma nacque legalmente nel lontano 1997. Contestualmente alla creazione del Gruppo vi fu l’iscrizione dello stesso al Dipartimento e alla Regione Lazio.

Per consultare il Piano di Emergenza Comunale clicca QUI

Bollettini Meteo

Per consultare i bollettini meteo e gli avvisi di criticità e allerta diramati dal Centro Funzionale Regionale è possibile visitare il sito dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile al seguente link . All’interno dei bollettini meteo si possono consultare le seguenti informazioni:

  • il Bollettino di vigilanza meteorologica;
  • il Bollettino di criticità idrogeologica ed idraulica;
  • l’Avviso di criticità idrogeologica ed idraulica;
  • l’Allertamento del Sistema Regionale di Protezione Civile​.

Il Dipartimento della Protezione Civile

Il Dipartimento della Protezione Civile è una struttura della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Nasce nel 1982 per dotare il Paese di un organismo capace di mobilitare e coordinare tutte le risorse nazionali utili ad assicurare assistenza alla popolazione in caso di grave emergenza. Il drammatico ritardo dei soccorsi e all’assenza di coordinamento che avevano caratterizzato la gestione del terremoto in Irpinia del 1980 avevano, infatti, evidenziato la necessità di istituire una struttura che si occupasse in maniera permanente di protezione civile.
Con la legge n. 225 del 1992 il Dipartimento diventa il punto di raccordo del Servizio Nazionale della protezione civile, con compiti di indirizzo, promozione e coordinamento dell’intero sistema. Il Dipartimento, operando in stretto raccordo con le Regioni e le Province autonome, si occupa di tutte le attività volte alla previsione e alla prevenzione dei rischi, al soccorso e all’assistenza delle popolazioni colpite da calamità, al contrasto e al superamento dell’emergenza.