MENU

Comune di Genzano di Roma

Rischio Legionella: manutenzione impianti idrici di edifici poco utilizzati durante la pandemia Covid-19

Si avvisa la cittadinanza, nonché tutti i progettisti / manutentori e personale tecnico /  responsabili / gestori delle attività turistico – ricettive e delle attività produttive e di servizi, inclusi i centri sportivi e ricreativi, situati nel nostro Comune, che il Servizio Igiene e Sanità Pubblica della ASL ROMA 6, con lettera prot. ASL n. 27252/2021, pervenuta in data 3 maggio u.s., raccomanda l’adozione delle misure igienico – sanitarie previste dalle vigenti norme, relativamente alla manutenzione degli impianti idrici per quanto concerne il rischio contaminazione da Legionella.

Considerato che la Legionella è uno tra i patogeni più importanti trasmessi all’uomo attraverso l’acqua, per inalazione di aerosol contaminato (proveniente soprattutto da docce e rubinetti di impianti idrici, vasche idromassaggio, ecc…) e tenuto conto che questo agente patogeno provoca polmonite interstiziale denominata “malattia dei legionari” e sindrome simil-influenzale, si raccomanda di prendere visione e di attuare le misure di prevenzione predisposte dall’Istituto Superiore di Sanità nel Rapporto ISS COVID-19 21_2020, il quale fornisce raccomandazioni tecniche specifiche relativamente alla prevenzione, al controllo e alla gestione del rischio Legionella negli impianti idrici alla luce dell’emergenza COVID-19, visto che in questo periodo il ristagno dell’acqua e l’uso saltuario di alcuni impianti potrebbero determinare un grave rischio per la trasmissione della legionellosi.