Assistenza domiciliare

  • Assistenza Domiciliare
    Assistenza Domiciliare

Chi può farne richiesta?

Anziani, disabili, disabili gravi non autosufficienti e minori residenti nel Comune di Genzano di Roma.

Ai sensi del comma 3 dell'articolo 22 della legge regionale n. 38/96, l'assistenza domiciliare, che è
costituita da un insieme di prestazioni rese a domicilio, è finalizzata a favorire la permanenza delle
persone di cui al comma2 , nel proprio ambiente, ed elevare la qualità della vita delle stesse, ad
evitare il fenomeno dell'isolamento e dell'emarginazione sociale.

L' assistenza domiciliare, pertanto, è costituita da un insieme di prestazioni svolte nel contesto di
vita quotidiana presso il domicilio del cittadino che si trovi in situazioni di fragilità sociale , e/ o di
parziale o totale non autosufficienza e finalizzate a favorire la permanenza di queste persone nel
proprio ambito familiare e sociale, elevandone la qualità della vita di tutto il contesto famigliare,
evitando fenomeni di isolamento e di emarginazione sociale, prevenendo, in tal modo, il ricorso a
forme di istituzionalizzazione o favorendo altresì i processi di deistituzionalizzazione.

L' assistenza domiciliare è basata sulla elaborazione e attuazione di un piano personalizzato di
assistenza, diversificato secondo i bisogni dei beneficiari e gli obiettivi da raggiungere, pertanto le
prestazioni si differenziano in base alle singole tipologie di persone destinatarie del servizio.

Ai sensi dell'articolo 39 della legge 5 febbraio 1992 n. 104 al fine di favorire la permanenza nel
proprio ambiente di vita delle persone in condizioni di disabilità grave e/o di non autosufficienza e
sostenere il rispettivo nucleo familiare, il Comune di Genzano di Roma, nell'ambito degli interventi
di integrazione e sostegno sociale annualmente programmati, intende predisporre il servizio di
assistenza domiciliare disciplinandone i criteri di accesso, la gestione e l'erogazione del complesso
di prestazioni di natura socio-assistenziale sanitaria ed educativa erogate al domicilio di anziani,
minori, persone con handicap, nuclei familiari comprendenti minori soggetti a rischio di
emarginazione, allo scopo di:

  • migliorare le condizioni di vita e contrastare processi di decadimento psico-fisico, favorendo la permanenza presso il proprio ambito di vita dell'anziano, soprattutto quello non autosufficiente, del disabile e del cittadino affetto da varie patologie altamente invalidanti;
  • contribuire assieme ad altre risorse del territorio ad elevare la qualità dì vita delle persone, e ad
  • evitare il fenomeno dell'isolamento;
  • promuovere la partecipazione dei familiari nell'assistenza al soggetto, nella convinzione che alla famiglia spetti il compito primario di tutela dei propri membri;
  • erogare un servizio di sollievo per le famiglie con gravi carichi assistenziali;
  • ridurre i ricoveri impropri in strutture residenziali;
  • ridurre il tasso di ospedalizzazione favorendo le dimissioni;
  • qualificare l'assistenza sul territorio attraverso una maggiore integrazione socio-sanitaria.

contribuendo, cosi, a prevenire, superare, ridurre i bisogni assistenziali della persona, del minore e
della famiglia.

Per informazione sull’avviso e sul modulo di domanda è possibile contattare l’Ufficio Servizi Sociali nei giorni di :

Lunedì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00

Mercoledì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 –

Giovedì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00

ai seguenti numeri di telefono: 06/93711.262 – 06/93711.202

le graduatorie trimestrali saranno aggiornate e pubblicate come segue:

  • 31 marzo ( termine ultimo per la presentazione delle domande 15 marzo )
  • 30 giugno ( termine ultimo per la presentazione delle domande 15 giugno )
  • 30 settembre ( termine ultimo per la presentazione delle domande 15 settembre )
  • 31 dicembre (termine ultimo per la presentazione delle domande 15 dicembre ). 

Si informa che con Determinazione Dirigenziale n. 156 del 23/06/2022 sono state approvate e pubblicate le graduatorie SAD/ADEM valide per il terzo trimestre 2022.